Celano, la Maggioranza: "Azioni concrete per contrastare l'emergenza Covid-19"

Il Comune di Celano, in concerto con la ASL locale, ha messo una serie iniziative utili a contrastare e frenare l'aumento dei casi positivi da Covid-19

Data:
07 Giugno 2021

Il Comune di Celano, in concerto con la ASL locale, ha messo una serie iniziative utili a contrastare e frenare l'aumento dei casi positivi da Covid-19. Vista la diffusione del contagio all'interno del nostro territorio si stanno predisponendo delle soluzioni in merito. Come maggioranza abbiamo predisposto una serie di azioni efficaci per contenere l’emergenza virus che ha colpito la nostra Città.
Oggi, venerdì 14 maggio, insieme alla Asl e al Preside dell’Istituto si sono effettuati tamponi molecolari gratuiti su base volontaria a tutte le classi terze all’interno dell’edificio scolastico. Nella stessa giornata il Comune ha messo a completa disposizione dell’azienda sanitaria il Centro Bocciofilo per i test molecolari gratuiti ad alcuni commercianti celanesi presi a campione dalla stessa ASL.  Sempre nella giornata di venerdì 14 si è provveduto alla sanificazione degli edifici scolastici G. D’Annunzio e Madonna delle Grazie, in maniera tale da far rientrare in sicurezza tutti gli studenti.
Abbiamo inoltre organizzato in collaborazione con la ASL il primo Open Day vaccini riservato agli Over 60. Il nostro Punto Covid comunale, sempre attivo dall’inizio della pandemia, oltre a monitorare quotidianamente i positivi ed i negativizzati locali e supportando le persone all’inserimento in piattaforma per i vaccini, nella giornata di giovedì 13 e venerdì 14, in collaborazione con l’Ente sanitario, ha avuto un ruolo fondamentale per quanto riguarda le prenotazioni telefoniche della fascia interessata.
In collaborazione con gli operatori sanitari, la Protezione Civile di Celano e la Misericordia di Celano, stiamo organizzando anche il terzo screening gratuito di massa su base volontaria rivolto a tutta la popolazione, che si svolgerà nei giorni 19 e 20 maggio 2021 presso le due sedi già utilizzate in precedenza, il Circolo Bocciofilo e la Palestra del Sacro Cuore. Ringraziamo la Protezione Civile regionale che ci ha messo a disposizione i tamponi ed i dispositivi DPI per la sicurezza dei volontari.
Inoltre ribadiamo la nostra disponibilità al Presidente della Regione Abruzzo e al Direttore della Asl regionale, soprattutto in questo periodo di forte criticità per la nostra Città, di mettere a disposizione una sede di proprietà del nostro Ente per organizzare Open Day vaccinali utili a mettere in sicurezza l’intera popolazione. Disponibilità già data in passato dal Sindaco Settimio Santilli e confermata dal Commissario Prefettizio Dott. Giuseppe Canale agli Enti preposti.
Ultimo punto, ma non per importanza, considerato che Celano è uno dei due Comuni regionali attualmente in zona rossa, chiediamo alla Regione di prevedere immediatamente un sostegno economico a tutte le attività commerciali presenti sul nostro territorio comunale, le quali rispetto a tutte le attività nazionali che hanno beneficiato della riapertura stabilita dall’ultimo DPCM, restano le uniche ancora chiuse con gravi perdite economiche.
Infine condividiamo l’appello del Commissario Prefettizio, il quale esorta tutta la cittadinanza a rispettare rigorosamente le norme anti Covid-19, e chiediamo agli Enti preposti un aiuto concreto per maggiori controlli dell’ordine pubblico per prevenire l’incremento dei contagi.
Un ultimo appello. Chiediamo ai rappresentanti politici sovra comunali che a vario titolo si sono espressi sulla situazione sanitaria locale, di evitare futili e pericolose strumentalizzazioni. Non è questo il momento, vista la gravità della pandemia, di creare confusione, false comunicazioni e divisioni politiche. Non accettiamo da queste persone prese di posizioni, non è questo il momento di continuare a fare inutili sfilate sulla nostra piazza e raccogliere consensi.
Celano ce l’ha sempre fatta e anche questa volta i celanesi ce la faranno!

Ultimo aggiornamento

Lunedi 07 Giugno 2021