Celano, celebrata il 12 maggio la "Giornata Internazionale dell?infermiere"

E' stata illuminata di verde la facciata del Palazzo comunale, ed è stata proiettata l'immagine simbolica di un'infermiera munita di mascherina che abbraccia l'Italia

Data:
07 Giugno 2021

In occasione della "Giornata Internazionale dell'Infermiere", celebrata mercoledì 12 maggio 2021, è stata illuminata di verde la facciata del Palazzo comunale, ed è stata proiettata l'immagine simbolica di un'infermiera munita di mascherina che abbraccia l'Italia, omaggio a questa fondamentale figura professionale che soprattutto in questo ultimo anno si è mobilitata e sacrificata per far fronte all'emergenza Covid-19. 
Il Presidente del Consiglio comunale, Avv. Silvia Morelli, ha celebrato la giornata ed omaggiato la categoria sanitaria nelle persone di Divina Della Rocca e Ventoso Carmelita, una delle storiche infermiere celanesi. 
La proposta di illuminare un luogo o un monumento cittadino, per ribadire e celebrare l'impegno di questi importantissimi operatori sanitari, è partita dall’Ordine delle Professioni Infermieristiche della Provincia dell'Aquila, ed è stata subito accolta dal Comune di Celano. "Il tema scelto quest'anno per celebrare la giornata dell'infermiere è 'OVUNQUE PER IL BENE DI TUTTI" - dichiara il consigliere di maggioranza, nonché infermiere, Piero Ianni - questo è un riconoscimento molto importante per l'intera categoria, uno spunto per accendere i riflettori sulla nostra professione, soprattutto in questo periodo difficile. Ringrazio Maria Luisa Ianni, Presidente dell’Ordine delle Professioni Infermieristiche della Provincia dell'Aquila per aver organizzato questa giornata, ed il Commissario Prefettizio Dott. Giuseppe Canale per aver condiviso sin da subito l'iniziativa. 
La professione dell'infermiere è una vera e propria missione che ha come unico scopo quello di prendersi cura ed aiutare il prossimo, ed io sono molto orgoglioso di far parte di questa categoria."
 

Ultimo aggiornamento

Lunedi 07 Giugno 2021