Comune di Celano, finanziamento di € 2.496.460 per la mitigazione del rischio idrogeologico. Soddisfazione del Consigliere Arch. Bonaldi Ermanno

Celano è stata ammessa per un finanziamento a fondo perduto da parte del Ministero dell’Interno con decreto del 23 febbraio 2021

Data:
26 Marzo 2021

Con decreto del Capo del Dipartimento per gli Affari interni e territoriali del Ministero dell'interno di concerto con Il Capo del Dipartimento della Ragioneria generale dello Stato del Ministero dell'economia e delle finanze, sono stati individuati i Comuni ai quali verrà concesso il contributo previsto dall’art.1 della Legge N° 145/2018 (comma 139) e dalla modifica prevista dall’art. 1 della Legge 160/2019 (comma 38), da destinare ad investimenti relativi ad opere pubbliche per la messa in sicurezza degli edifici e del territorio. 
A seguito delle richieste di contributo infatti, Celano è stata ammessa per un finanziamento a fondo perduto da parte del Ministero dell’Interno con decreto del 23 febbraio 2021. I tre 3 progetti presentati dagli uffici comunali, sono stati riconosciuti idonei e quindi messi a finanziamento per un importo complessivo di 2.496.460 €. 
“Per il Comune di Celano si tratta di un importante passo in avanti per il futuro della nostra Città – dichiara il consigliere comunale  Arch. Ermanno Bonaldi - soprattutto per quello che riguarda la sicurezza del nostro territorio che avrà riflessi positivi anche sul tessuto urbano.
La misura prevista dal Ministero dell’Interno interessa gli interventi di “Mitigazione del rischio idrogeologico in località via Aquila, Coste Aia e via Oreste Ranelletti”. Si tratta di interventi già previsti dall’Amministrazione comunale nell’ambito delle opere pubbliche e del bilancio di previsione.

Ultimo aggiornamento

Venerdi 26 Marzo 2021