Sei in: Protezione Civile

Piano di Emergenza Comunale

RELAZIONE PIANO DI EMERGENZA COMUNALE

Un piano di emergenza è l’insieme delle procedure operative di intervento per fronteggiare una qualsiasi calamità attesa in un determinato territorio.
Il piano d’emergenza recepisce il programma di previsione e prevenzione, ed è lo strumento che consente alle autorità di predisporre e coordinare gli interventi di soccorso a tutela della popolazione e dei beni in un’area a rischio. Ha l’obiettivo di garantire con ogni mezzo il mantenimento del livello di vita” civile” messo in crisi da una situazione che comporta gravi disagi fisici e psicologici.

AREE DI RISCHIO

CARTA DELLE AREE DI RISCHIO

Attenzione il file è molto pesante, >343MB, solo se necessario va scaricato in locale sul vostro PC)

In tutte queste aree soggette a rischio sono state censite anche le persone fragili con schede specifiche che necessitano un inserimento nel Piano in quanto devono essere raggiunte nella prima emergenza al fine di garantire l’assistenza e le necessarie misure di soccorso.

Rischio Idraulico e Idrogeologico :

  • Borgo Ottomila fonte Comune
  • Coste Aia e Coste Madonnina fonte Comune
  • Rio Pago fonte Comune
  • Rio Foci fonte Comune
  • Campitelli Alto fonte PSDA (Piano Stralcio Difesa dalle Alluvioni)
  • Costa Porciano fonte PSDA (Piano Stralcio Difesa dalle Alluvioni)
  • Via Aquila – S.S. n.696 fonte PSDA (Piano Stralcio Difesa dalle Alluvioni)

Rischio Frane :

  • Coste Aia e Coste Madonnina fonte PAI (Piano Assetto Idrogeologico)
  • Fonte Grande fonte PAI (Piano Assetto Idrogeologico)
  • Campitelli Alto fonte PAI (Piano Assetto Idrogeologico)
  • Costa Porciano fonte PAI (Piano Assetto Idrogeologico)
  • Via Aquila – S.S. n.696 fonte Comune

Rischio valanghe :

  • Coste Aia e Coste Madonnina fonte Comune
  • Via Aquila – S.S. n.696 fonte Comune

Rischio Incendi :

  • Coste Nibbio con interessamento di Latigoflie – Conifere fonte Comune

· Coste Madonnina con interessamento di Latigoflie – Conifere fonte Comune

· Fonte Grande con interessamento di Conifere fonte Comune

  • Pineta Campitelli con interessamento di Conifere fonte Comune

· Pineta Campitelli 2 con interessamento di Conifere fonte Comune

  • Costa Porciano con interessamento di Latifoglie fonte Comune
  • Zona Cimitero con interessamento di Latifoglie fonte Comune

Le aree per la popolazione che si dividono in:

AREE DI ATTESA

CARTA DELLE AREE DI ATTESA

Sono luoghi di prima accoglienza per la popolazione; raggiungibili attraverso un percorso sicuro. Il. In tali aree la popolazione riceve le prime informazioni sull'evento e i primi generi di conforto. Le Aree di Attesa della Popolazione saranno utilizzate per un periodo di tempo compreso tra poche ore e qualche giorno.

1. Piazza IV Novembre;

2. Piazza Aia

3. Piazza Borgo strada 14

4. Piazzale antistante l’ex Zuccherificio

5. Distretto Sanitario

6. Piazzale antistante Palazzetto

7. Lavatoio Campitelli

8. Largo località Pantane

9. Piazza Santa Maria Valleverde

10. Area verde zona Crocifisso

11. Piazzale Rione Vaschette

12. Piazzale antistante scuola ex Campo Bonaldi (attualmente cantiere)

13. Largo Borgo Bussi

14. Area Verde Località Starzette

15. Parcheggio adiacente Caserma dei Carabinieri

16. Piazza Borgo Ottomila

AREE DI ACCOGLIENZA

CARTA DELLE AREE DI ACCOGLIENZA

Le aree di accoglienza sono luoghi, individuati in aree sicure rispetto alle diverse tipologie di rischio e poste nelle vicinanze di risorse idriche, elettriche e fognarie, in cui vengono installati i primi insediamenti abitativi per alloggiare la popolazione colpita. Le aree sono facilmente raggiungibili anche da mezzi di grandi dimensioni per consentirne l’allestimento e la gestione. Rientrano nella definizione di aree di accoglienza o di ricovero anche le strutture ricettive (hotel, residence, camping, etc.);

1. Stadio Fabio Piccone

2. Bocciofilo

3. Tensostruttura Campo da tennis

4. Campo sportivo Borgo strada 14

5. Area verde Impianti sportivi

6. Campi sportivi Paris e Baruffa

7. Area parcheggio Ginestre

8. Palestra ex campo Bonaldi (attualmente cantiere)

AREE DI AMMASSAMENTO

CARTA DELLE AREE DI AMMASSAMENTO

Sono luoghi, in zone sicure rispetto alle diverse tipologie di rischio, dove dovranno trovare sistemazione idonea i soccorritori e le risorse necessarie a garantire un razionale intervento nelle zone di emergenza. Tali aree dovranno essere facilmente raggiungibili attraverso percorsi sicuri, anche con mezzi di grandi dimensioni, e ubicate nelle vicinanze di risorse idriche, elettriche ed con possibilità di smaltimento delle acque reflue. Il periodo di permanenza in emergenza di tali aree è compreso tra poche settimane e qualche mese).

1. Piazzale antistante ex Zuccherificio

Il Piano è uno strumento dinamico e in continuo aggiornamento nel tempo.

PIANO QUADRO TRATTURI: UNO STRUMENTO URBANISTICO IMPORTANTE PER LA STORIA DELLA CITTĂ€

Dalla sinergia, forte e convinta, tra Enti pubblici possono nascere importanti progetti per la conservazione e la valorizzazione delle risorse archeologiche, culturali e storiche del territorio. In ...

mercoledì 28 giugno 2017

CELANO. SOSPENSIONE DELL'IRRIGAZIONE DEI TERRENI AGRICOLI NEI FINE SETTIMANA E REGOLAMENTAZIONE DELL'UTILIZZO DELL'ACQUA POTABILE PER USO DOMESTICO, ECCO LE ORDINANZE DEL SINDACO SANTILLI

Come aveva dichiarato nei giorni scorsi il sindaco Settimio Santilli , che si era detto, sì favorevole alla comunicazione del Consorzio di Bonifica per quanto concerne la sospensione dell'irrigazione ...

martedì 20 giugno 2017

SANTILLI, NO PER IL MOMENTO ORDINANZA DI SOSPENSIONE IRRIGAZIONE, NEL FUCINO FASE DELICATA DELLE LAVORAZIONI AGRICOLE. GLI AGRICOLTORI VANNO AVVERTITI CON TEMPI GIUSTI

Le falde acquifere, sia di superficie che profonde, a causa delle mancate precipitazioni nevose nel periodo invernale del 2017, risultano essere notevolmente al di sotto delle medie stagionali ...

venerdì 16 giugno 2017

SANTILLI, CONCESSIONE AREA PUBBLICA DI VIA CAPO DEL COLLE ECCO IL BANDO

In un contesto economico generale, non propriamente del tutto favorevole, va senz’altro accolta con favore e come input di speranza la decisione dell’Amministrazione Santilli, che in ossequio a ...

venerdì 16 giugno 2017