Francesco e Tommaso in cammino nella terra dei Conti dei Marsi

venerdì 22 gennaio 2016
COMUNICATO STAMPA venerdì 22 gennaio 2016

Tutto è pronto a Celano per la presentazione del progetto intitolato: “Francesco e Tommaso in cammino nella terra dei Conti dei Marsi”.
 
In occasione del Giubileo straordinario, infatti, le Città di Celano e Assisi , in collaborazione con i Comuni di Borgo San Pietro e Castelvecchio Subequo, propongono un percorso strettamente legato alle figure di San Francesco d’Assisi e di Tommaso da Celano, ai loro pellegrinaggi in questi luoghi ed al ricco patrimonio artistico, religioso, culturale e naturalistico dedicato ai due religiosi.
 
Il percorso progettuale verrà presentato il 24 gennaio alle ore 18 nella Sala Consiliare del Municipio di Celano nel corso di un incontro pubblico con l’amministrazione comunale guidata dal Sindaco Santilli. 
 
Il percorso, che presenta una solida matrice religiosa, ha come obiettivi la riscoperta dei valori francescani, la valorizzazione delle bellezze storiche, artistiche e monumentali dei territori e dei luoghi che sono parte fondamentale degli itinerari.
 
Esso seguirà delle regole specifiche e per dare valenza alla partecipazione, in ogni luogo visitato, verrà rilasciata la “carta del pellegrino” un documento contenente le credenziali per comprovare l’avvenuta effettuazione di tutto il tragitto.
 
Il cammino religioso tra fede, storia e natura, che verrà presentato ufficialmente come detto domenica prossima, è stato preceduto anche da un atto di alto significato istituzionale: il comune di Celano e quello di Assisi, infatti, hanno approvato, con delibere dei rispettivi consigli comunali il “Patto di amicizia tra le due Città”.
 
La cittadinanza è invita a partecipare in quanto il progetto rientra nell’ampio programma culturale e turistico, in collaborazione con enti e istituzioni (Tagliacozzo, Sante Marie), che avrà il momento clou nella giornata del prossimo 29 gennaio con l’importante convegno internazionale a Roma sulla figura di Tommaso da Celano agiografo di San Francesco.
 
Ufficio Stampa