L'Amministrazione incontra gli Operatori Turistici

martedì 19 gennaio 2016

Martedì 18 gennaio nella sala consiliare del Municipio è stato presentato, agli operatori turistici e alle strutture ricettive locali, il progetto denominato “Turismo in movimento, opportunità di crescita per il territorio”.
 
Il turismo è da sempre considerato uno dei settori trainanti dell’economia e dello sviluppo, non solo locale.
 
Il turismo, insomma, come possibilità di rilancio, come opportunità da cogliere al volo per rivitalizzare i comparti che più di altri sono in sofferenza in questo particolare momento di crisi generale. Per tutti questi motivi l’amministrazione comunale, a guida del sindaco Santilli, sta predisponendo una serie di interventi e di azioni tendenti al rilancio del settore.
 
L’incontro con gli operatori turistici è stato proficuo ed ha posto le basi per possibili ed opportune collaborazioni future, tenendo conto che anche l’amministrazione comunale farà lavoro di squadra, sinergico a 360 gradi per portare avanti il progetto.
 
E’ stato questo in buona sostanza il filo conduttore dell’illustrazione del progetto condotta dalla delegata allo sport Barbara Marianetti che ha informato i partecipanti riguardo alla predisposizione di un calendario di eventi di turismo sportivo, ovvero di quelle attività svolte fuori dalla località di residenza con una durata superiore ai due giorni.
 
Una serie di attività che movimenteranno il territorio e stimoleranno l’economia locale.
 
Non solo. In collaborazione con l’Acsi, ente di promozione sportiva riconosciuto dal Coni, si stanno organizzando eventi (ex. i campionati nazionali di volley del prossimo giugno) che richiameranno numerosi partecipanti.
 
Un afflusso di persone rilevante che dovrà essere ospitato nelle strutture locali.
 
Al fine di ottimizzare il momento dell’accoglienza nel corso della riunione è stata sottolineata l’importanza del coinvolgimento di tutti gli operatori del settore. Gli stessi operatori si riuniranno giovedì 21 gennaio alle ore 16 nella sala consiliare per individuare tutte le possibili forme di partecipazione all’ambizioso progetto.
 
Nel corso dell’assemblea, alla quale hanno preso parte anche l’assessore Eliana Morgante (cultura), Toni Di Renzo (turismo) e Maria Antonietta Zaurrini (politiche sociali), sono emersi anche altri aspetti, interessanti e di prospettiva.
 
L’attività di coordinamento, infatti, prevede il trasporto degli atleti dalla cittadella dello sport ai punti di interesse locale attraverso l’individuazione di veri e propri pacchetti turistici comprendenti percorsi naturalistici, religiosi, monumentali e culturali.
 
Ufficio stampa