Educare alla legalità: il progetto del Comune è alle battute finali

giovedì 16 ottobre 2014

Venerdì iniziano gli incontri di quartiere con esperti per sensibilizzare e raccogliere idee direttamente dalla cittadinanza.

Celano, 16 ottobre 2014 – Si chiama “Comunità e legalità” la rassegna di incontri tematici che prenderanno il via domani, 17 ottobre, nella cittadina di Celano e toccheranno 4 quartieri del comune con l’obiettivo di diffondere la cultura della legalità e migliorare la qualità della vita della popolazione celanese.

L’iniziativa, promossa del Vice Sindaco Avv.to Vittoriano Frigioni con delega alle politiche  sociali e diritto allo studio del Comune di Celano  e dalle assistenti sociali dell’ufficio di servizio sociale del  Comune di Celano Dott.ssa Piperni Loreta e Dott.ssa Della Rocca Monica  ,  rientra nell’ambito del progetto Educare alla legalità – I ragazzi ci guardano finanziato attraverso un bando della Regione Abruzzo relativo al Fondo per le Aree Sottoutilizzate, dedicato specificamente a garantire migliori condizioni di sicurezza a cittadini e imprese, giunto dopo un anno di attività alle sue battute conclusive.

Le azioni progettuali sono state diverse  e complesse e sono state coordinate dall’assessorato alle Politiche Sociali con il sostegno della società Territorio Sociale e delle associazioni Arcat Abruzzo e Junior.

Gli incontri tematici programmati vedranno la presenza di esperti con l’obiettivo non solo di spiegare e raccontare la legalità, ma anche di raccogliere idee e approfondire, grazie alla viva voce dei suoi abitanti, lo stato di salute di Celano. A tutti gli incontri prenderà parte il vicesindaco, Vittoriano Frigioni.

Di seguito le date e i temi trattati:

- venerdì 17 ottobre,  ore 16.30 (Scuola Elementare Stazione - quartiere Vaschette)
I giovani e la legalità nel web.  Cosa si può fare e cosa non si può fare in internet, nei social network, nei blog e nello spazio virtuale. 
Interviene: Sandro Di Minco, avvocato, professore “Jean Monnet” di Diritto dell’UE e protezione dei dati personali, Università degli Studi di Camerino.
- venerdì 24 ottobre,  ore 16.30 (ex scuola materna –  borgo strada 14)
Problemi e risorse intorno a droghe illegali, bevande alcoliche e gioco d’azzardo.
Interviene: Adelmo Di Salvatore, psichiatra, psicoterapeuta, responsabile del Ser.T di Avezzano
- martedì 28 ottobre, ore 16.30 (sala teatro “P. Corrado Signore - S. Maria Valleverde)
Il bullismo: gli attori; i luoghi; le strategie di prevenzione.
Inteviene: Angela Paris, psicologa, membro dell’Osservatorio Regionale sul Bullismo

L’incontro conclusivo, invece, si terrà il prossimo 8 novembre, presso  l’auditorium “Enrico Fermi” e avrà come tema “Conflitti,  legalità,  sicurezza e coesione sociale” . Interverranno: Ana Uzqueda, avvocato, direttrice del Centro studi dell’associazione Equilibrio & r.c., docente di Mediazione sociale presso l’Università di Barcelona, docente nel master in competenze professionali per la costruzione del consenso dell’Universidad de Barcelona, e l’avvocato Sandro Di Minco.

Gli incontri sono stati progettati e organizzati da Territorio Sociale s.r.l..

“Dopo aver studiato il territorio e averne colto criticità e punti di forza – ha spiegato il vicesindaco Frigioni -  abbiamo ragionato su una serie di azioni di sensibilizzazione e formazione: solo conoscendo il fenomeno e sapendolo valutare possiamo intervenire e crescere un territorio più sano e a nostra misura”.