Bando di Concorso per la concessione di contributi integrativi

sabato 19 luglio 2014
Il SINDACO RENDE NOTO CHE

l’art 11 della legge 9.12.1998 n° 431 ha istituito, presso il Ministero dei Lavori Pubblici, un Fondo Nazionale per la concessione di contributi integrativi per il pagamento dei canoni di locazione per sostenere le iniziative intraprese dai Comuni a favorire la mobilità del settore della locazione.

Con successivo Decreto del Ministero dei Lavori Pubblici del 07/06/1999, pubblicato sulla G.U. n° 167/99, sono stati fissati i requisiti minimi riferiti al nucleo familiare del richiedente per poter beneficiare dei contributi predetti.

La concessione dei contributi integrativi per il pagamento dei canoni di locazione, da effettuare sulla base di apposita graduatoria comunale, è assoggettata alla sussistenza dei seguenti requisiti minimi riferiti al nucleo familiare del richiedente:
- cittadinanza italiana e residenza nel Comune di Celano;
- per gli immigrati regolari: residenza da almeno dieci anni nel territorio nazionale ovvero da almeno cinque anni nella Regione Abruzzo come stabilito dalla L. 133/08;
- contratto di locazione per immobili ad uso abitativo regolarmente registrato relativo all’anno 2013;
- (fascia A) reddito annuo imponibile complessivo del nucleo familiare  non superiore a due pensioni minime INPS anno 2012 (€ 12.506,00), rispetto al quale l’incidenza del canone di locazione sul reddito risulti non inferiore al 14%; 
- (fascia B) reddito annuo imponibile complessivo non superiore ad  €. 15.853,63  rispetto al quale la incidenza del canone di locazione risulti non inferiore al 24%.
 
I redditi da prendere in considerazione sono quelli riferiti all’anno 2012 mentre relativamente al canone bisogna riferirsi a quelli pagati nell’anno 2013.

Non sono ammessi al contributo soggetti usufruenti di alloggi di edilizia residenziale pubblica, nonché soggetti che alloggiano in abitazioni ricadenti nelle categoria catastali A1, A8, A9.

Al fine di ottenere la concessione dei contributi integrativi i soggetti interessati dovranno inoltrare istanza al Comune di Celano -  entro e non oltre il 30 agosto 2014 muniti di apposita domanda/dichiarazione resa ai sensi del decreto legislativo 31/03/98 n°109;
Per moduli, assistenza ed informazioni  rivolgersi al Comune di Celano P.zza IV Novembre - Uffici Servizi Sociali Adulti dal lunedì al sabato – orario 10.00/13.00.
 
Allegati: Bando e Domanda di Rimborso

CELANO, 05/07/2014

Il SINDACO
FILIPPO PICCONE