Educare alla legalità…i ragazzi ci guardano

venerdì 23 maggio 2014
Comunicato Stampa del 22 maggio 2014

Educare alla legalità…i ragazzi ci guardano: è questo il tema dell’intera mattina dedicata ai ragazzi e alla cittadinanza che si terrà martedì 27 maggio dalle ore 9 all’Auditorium “Fermi” di Celano.
 
 
Il progetto ha l’obiettivo di promuovere l’educazione alla legalità e di prevenire i fenomeni di criminalità e inciviltà, con particolare riguardo ai fenomeni di devianza giovanile attraverso percorsi di in-formazione, formazione  sensibilizzazione rivolti agli “adulti educanti”, ai giovani e alle loro famiglie.
 
Il progetto è stato finanziato con fondi Par Fas, programma attuativo regionale del fondo per le aree sottoutilizzate e h coinvolto come partner educativi le associazioni Arcat Abruzzo, Junior  e la società Territorio Sociale. 
 
L’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco On. Filippo Piccone da sempre si è mostrata sensibile ai temi della sicurezza e della prevenzione con particolare riguardo alle tematiche giovanili con la promozione di iniziative aventi lo scopo di una maggiore e migliore informazione dei soggetti interessati.
 
Il convegno avrà inizio, come detto, alle ore 9, con la presentazione del progetto coordinato dalle Dott.sse Loredana Piperni e Monica Della Rocca, Sevizi sociali Comune di Celano.
 
Alle ore 9,45 presentazione della campagna sociale “smonta il bullo” da parte della Dott.ssa Francesca Fasciani (Territorio Sociale); alle ore 10,15 la dirigente scolastico Prof.ssa Caterina Fantauzzi presenterà l’Osservatorio regionale permanente per la prevenzione del bullismo e la promozione della cittadinanza attiva.
 
Alle ore 11 la Dott.ssa Giovanna Di Vito presenterà al società Territorio Sociale con la relazione “dall’indagine sulla percezione della sicurezza a Celano alla formazione degli operatori: le azioni di promozione dell’educazione alla legalità realizzate.
 
Alle 11,30 presentazione dell’Associazione Arcat Abruzzo a cura del dott. Adelmo Di Salvatore: “dalla formazione dei ragazzi alla sensibilizzazione dei genitori e degli insegnanti”. 
 
Alle ore 12 Donato Angelosante presenterà l’associazione Junior: i laboratori teatrali e la promozione dell’educazione alla legalità.
 
La giornata di studio del 27 maggio si inserisce all’interno del progetto “il Comune di Celano smonta il bullo”, campagna promossa dal Ministero dell’Istruzione per prevenire fenomeni di disagio giovanile che possono determinare comportamenti violenti come bullismo, cyberbullismo e omofobia.
 
In altri termini, lo scopo del progetto è di realizzare, in collaborazione con una rete di attori (scuole, forze dell’ordine e associazioni) una serie di attività dedicate alla promozione dell’educazione alla legalità attraverso studi sulle percezione della sicurezza; momenti educativi itineranti; laboratori teatrali; percorsi di informazione di sensibilizzazione utili ai ragazzi,  genitori, operatori scolastici, insegnanti, educatori e animatori di gruppi giovanili.