Gara di Appalto per l'affidamento del Servizio di Refezione Scolastica

venerdì 30 agosto 2013
BANDO DI GARA PUBBLICA CON PROCEDURA APERTA

Codice CIG:524449455B
 
per l’affidamento della GESTIONE DEL SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA PRESSO LE SCUOLE MATERNE ED ELEMENTARI DEL COMUNE DI CELANO PER GLI ANNI SCOLASTICI, 2013/14; 2014/2015, 2015/2016 da aggiudicarsi secondo il sistema di valutazione dell’offerta economicamente più vantaggiosa.
 
[Estratto del Bando di Gara]
 
INDIRIZZO PRESSO IL QUALE È POSSIBILE OTTENERE ULTERIORI INFORMAZIONI
Comune di Celano – Servizi Amm.vo  Fin. /serv. Sociali – piazza Iv Novembre, 1
 
INDIRIZZO AL QUALE INVIARE LE OFFERTE
Comune di Celano (AQ) – Ufficio Protocollo –- P.zza  IV novembre 1 – 67043 Celano AQ

TIPO DI AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE
         Livello locale
 
NATURA DEL SERVIZIO/ IMPORTO DELL’APPALTO/PREZZO A BASE D’ASTA SOGGETTO A RIBASSO
-    Oggetto dell’appalto: Affidamento della gestione del servizio di refezione presso le scuole statali materne ed elementari di Celano per gli anni scolastici 2013/2014 (decorrenza presunta 1 Ottobre 2013 ), 2014/2015, 2015/2016.
-    Importo complessivo presunto per il periodo di durata dell’appalto €. 838.500,00  (Iva esclusa), soggetti a ribasso oltre oneri relativi alla sicurezza , calcolato con riferimento alla fornitura di n. 65.000 pasti. Trattasi di numero di pasti indicativo, soggetto a variazione in dipendenza delle effettive presenze che saranno rilevate nei singoli anni scolastici;
-    Oneri relativi alla sicurezza necessari per l’eliminazione dei rischi da interferenze €. 5.850,00 (Iva esclusa ) non soggetti a ribasso;
-    Prezzo unitario a base d’asta (da intendersi quale costo unitario per pasto comprensivo di ogni voce oggetto dell’appalto posta a carico della ditta offerente) soggetto a ribasso: €. 4,30 (iva esclusa); 
      -     Revisione prezzi: Per i primi dodici mesi i prezzi resteranno invariati. I prezzi del pasto, a     decorrere dal secondo anno di servizio, saranno, previa richiesta scritta, soggetti a revisione con     riferimento all’indice nazionale dei prezzi al consumo per le famiglie di operai ed impiegati     (FOI . senza     tabacchi) rilevato al 30 giugno di ogni anno.

LUOGO DI ESECUZIONE
Città di Celano

RIFERIMENTI A DISPOSIZIONI LEGISLATIVE
-    Il presente appalto, in quanto rientrante tra quelli di cui all’allegato II B, è aggiudicato conformemente a quanto previsto dall’art. 20 del Codice dei contratti pubblici (D.Lgs. n. 163/2006) e correlativamente
        dall’art. 27, con applicazione esclusivamente degli articoli 68, 65 e 225 dello stesso, nonché art. 50 del codice dei contratti pubblici, che reperisce i principi stabiliti dall’art. 2004/18 e art. 53 direttiva 2004/17:
-    Costituiscono inoltre norme di riferimento per la procedura, le disposizioni contenute nel regolamento
       dei contratti del Comune.
-    Per quanto specificate nel presente bando e nel Capitolato Speciale, possono aversi applicazioni        facoltative, parziali o per analogia di normative generali o settoriali, comprese le disposizioni del D.Lgs. n. 163/2006 e s.m. i.

DURATA DELL’APPALTO ANNI SCOLASTICI 2013/2016 (decorrenza presunta 01/10/2013), 2013/2014, 2014/2015 e 2015/2016.
Il valore presunto dell’eventuale nuovo affidamento è stimato in €. 838.500,00 (IVA esclusa ) per 3 anni scolastici oltre € 5.850,00 (IVA esclusa) per oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso  necessari per l’eliminazione dei rischi da interferenza.           

TERMINE DI PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE
 
      Il termine ultimo per la presentazione delle offerte è fissato alle ore 12:00 del giorno 03/09/2013.
      Il plico contenente l’offerta dovrà pervenire a pena di esclusione tramite il servizio postale raccomandato ovvero mediante Agenzia di recapito autorizzata.

  DATA, ORA E LUOGO DI APERTURA DELLE OFFERTE
       Le offerte saranno aperte previa comunicazione nelle forme di legge alle ditte partecipanti e previa pubblicazione della data e orario sul sito istituzionale , presso gli uffici Amm.vo /Finanziario del comune di Celano.

INDIRIZZO PRESSO CUI  RITIRARE LA DOCUMENTAZIONE DI GARA
Il bando di gara, il Capitolato speciale, e la modulistica da utilizzare per la partecipazione all’appalto, comprensiva anche del modello di offerta economica possono essere ritirati presso l’ufficio amm.vo/Dem. Finan. /servizi Sociali - del Comune di Celano – Tel 0863/7954216 – fax 0863/792335, previa esibizione della ricevuta di pagamento della somma di €. 16,25 alla Tesoreria Comunale:
da effettuarsi su CC postale n. 12112678 intestato a tesoreria comunale di Celano.
 
Comunicazioni:
- Le ditte partecipanti a gara che avessero bisogno di espletare il sopralluogo presso il Cento di cottura prima della data fissata  del 24/08/2013, posso prenotare il sopralluogo telefonando al n. 0863/7954216 per poter concordare con la dott.ssa Piperni Loreta altre date disponibili.
 
- Si precisa che nel punto G del bando di gara si è registrato un refuso di stampa, il punteggio massimo per l’offerta economica è pari a 30.
Negli allegati A2 ed A3 per i punti 17 e 18 , gli anni di fatturato globale sono quelli riferiti al 2009/10/11,  così come indicato nel bando di gara
 
Risposte a quesiti (1):
 
-  QUESITO: CON RIFERIMENTO AL PUNTO 11 LETTERA  M) POSSESSO CERTIFICAZIONE DI QUALITA’ LA DITTA CONCORRENTE DEVE POSSEDERLE TUTTE QUALE REQUISITO PER LA PARTECIPAZIONE A GARA?
-  RISPOSTA: NO DEVE POSSEDERE LE CERTIFICAZIONI OBBLIGATORIE PER LEGGE E QUELLE SOGGETTIVE DELLA DITTA PERTANTO ANCHE IL POSSESSO DI UNA DELLE CERTIFICAZIONI ELENCATE AL PUNTO 11 LETTERA M)  CONSENTIRA’ LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA .
 
Risposte a quesiti (2):
-  QUESITO: Consegna plico punto 9 lett. a del bando di gara:
-  RISPOSTA: la consegna del plico può essere effettuata anche a mano entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 03/09/2013.
 
-  QUESITO: proroga termini di scadenza:
-  RISPOSTA: non è possibile concedere alcuna proroga di scadenza del bando per esigenze organizzative scolastiche.
 
QUESITO: istituto dell’avvalimento:
-  RISPOSTA: secondo quanto previsto dall’art. 49 del d. lsgv. 163/2006, l’utilizzo dell’avvalimento per le ditte partecipanti può soddisfarei requisiti tecnici- economici e finanziari.
 
-  QUESITO: fatturato globale:
 RISPOSTA: il fatturato globale richiesto è quello riferito agli anni 2009/10/11 secondo quando indicato nel bando, ravvisato che la stesura del bando è antecedente alla chiusura del bilancio 2012, in sede di gara come da dispositivo legislativo sarà considerato  anche l’anno 2012.
 
-  QUESITO: modulo A punto d pag. 2:
RISPOSTA: sarà per tale punto applicto l’art. 38 comma c del d. lgsv. 163/2006.
 
-  QUESITO: Media giornaliera consumi pasti:
-  RISPOSTA: per il consumo pasti è prevista una media giornaliera di n. 500 pasti.
 
-  QUESITO: elenco scuole:
 -  RISPOSTA: nell’elenco delle scuole riportato nel Capitolato titolo I art. 1 viene indicata la scuola materna (dell’infanzia) Piazza Aia, si comunica che tale scuola è stata dimessa e gli alunni dislocati nei vari plessi, cosi  come  indicato verbalmente in occasione dei  sopralluoghi effettuati.
 
QUESITO: versamento AVCP:
- RISPOSTA: per le ditte che ancora non hanno provveduto al versamento si comunica che è stata richiesta dal RUP la  riapertura dei termini fino a scadenza della gara 03/09/2013, le SS. LL. sono invitata a controllare sul sito dell’Autorità di Vigilanza per la registrazione e l’estrazione  del bollettino.

 

Allegati:
NB: gli allegati sono stati aggiornati, per la partecipazione a  gara utilizzare esclusivamente i seguenti allegati.
Si informa che per mero errore sono stati agganciati alla pubblicazione gli allegati non aggiornati.
  1.  Bando di Gara
  2. Capitolato di Gara
  3. Oneri per la sicurezza
  4. Allegato a1
  5. Allegato a2
  6. Allegato a3
  7. Allegato a4
  8. Elenco aggiornato degli iscritti all’anno scolastico 2013/2014 per i plessi scolastici relativi  alle scuole dell’infanzia e primaria della direzione didattica luigi marini ed il  dato numerico dei friutori mensa della scuola parificata istituo pio xii  s. maria valleverde  e della scuola media istituto onnicomprensivo b. tommaso
 
Come da richiesta delle  ditte partecipanti a gara si pubblica la  planimetria in scala del Centro di cottura sita nel plesso scolastico  Luigi Marini di Celano
 
Planimetria (PDF)
Planimetria (file Zip formato DWG)
 
 
Il presente bando è pubblicato integralmente all’Albo Pretorio del Comune di Celano, sul sito internet www.comune.celano.aq.it, nonché per estratto sul quotidiano Aste e Appalti Pubblici e su il Tempo ed. Abruzzo e Nazionale.

Il Dirigente
Ing. Federico D’Aulerio