Contributi Prati Pascolo

giovedì 21 febbraio 2013
COMUNE INFORMA del 21 febbraio 2013

“Si apre uno spiraglio per le aziende zootecniche di allevamento marsicane che sono in attesa del pagamento del contributo prati pascolo per l’ano 2012/2013”

Lo afferma Cesidio Piperni, assessore alle politiche agricole e borghi rurali del Comune di Celano, che il giorno 20 febbraio ha avuto un incotro, in via informale, con l’Assessore regionale all’agricoltura Mauro Febbo ed il componente della commissione agricoltura Emilio Iampieri. Al centro dell’incontro proprio l’annoso problema della misura 214, azione 4 che riguarda il contributo sui prati pascolo

“E’ stato un incontro molto proficuo - spiega l’assessore Piperni – nel corso del qual ho avuto rassicurazioni che il contributo, escluso per gli anni 2010 e 2011, relativo alla zona B2 (comprendente dieci Comuni limitrofi al Fucino) è stato riammesso per gli anni 2012 e 2013. Gli esponenti della Regione hanno garantito che sono stati istituiti i fondi per pagare le aziende che, dopo la fase istruttoria curata dall’Arssa, verranno ammesse in graduatoria”

Insomma, per gli allevatori marsicani è in arrivo una vera e propria boccata di ossigeno che potrebbe almeno in parte tamponare la crisi economica che sta attanagliando il comparto zootecnico

“Per illustrare i termini della problematica - conclude l’assessore Piperni – l’assessore regionale si è detto disponibile ad in contro, da tenersi a Celano probabilmente entro i primi giorni di marzo, con gli allevatori ed i rappresentanti delle organizzazioni di categoria”.
 
Ufficio Stampa