Consiglio Comunale in seduta straordinaria

giovedì 10 gennaio 2013
COMUNE INFORMA 10 gennaio 2013
 
DOCUMENTO A SOSTEGNO DELLA VERTENZA MICRON
 
L’Amministrazione comunale di Celano risponde all’appello dei lavoratori Micron.
 
Si è svolto, infatti, l’altra sera il previsto Consiglio Comunale straordinario per procedere all’approvazione della deliberazione riguardante il sostegno ai lavoratori della Micron, stabilimento di Avezzano, dove sono a rischio 700 posti di lavoro su un totale di 1623 dipendenti.
 
Nel documento approvato all’unanimità dall’assise comunale si chiede al Presidente del Consiglio dei Ministri a al Ministro dello sviluppo economico “di impegnare il Governo a modificare l’impostazione iniziale della vertenza Micron, strategica non solo per Avezzano, la Marsica, le province di L’Aquila, Rieti e Frosinone, me per l’intero sistema Paese”.
 
Con la delibera, inoltre, si chiede di “garantire l’attuale occupazione preservando tutti i 1623 dipendenti dello stabilimento marsicano”.
 
Altro punto qualificante la proposta deliberativa è quello che chiede “di identificare le misure di sostegno industriale relative alle politiche dei semiconduttori e della microelettronica”.
 
Di operare, infine, “affinché Micron o la nuova proprietà garantiscano investimenti mirati, un piano industriale credibile che garantiscano sviluppo per l’azienda e per tutto il territorio regionale”.
 
Ufficio Stampa