Disabilita', problematiche, risposte, diritti e buone prassi

venerdì 22 luglio 2016
COMUNE INFORMA 12 novembre 2012

Coinvolgimento delle strutture che ogni giorno sostengono i disabili e le loro famiglie, sensibilizzare il mondo della scuola e le istituzioni preposte a garantire strumenti e riposte adeguate alle esigenze dei diversamente abili: sono queste in sintesi le tematiche emerse con forza nel corso del convegno “Disabilità, problematiche, risposte, diritti e buone prassi” svoltosi all’Audiorium Fermi ed organizzato e coordinato dal presidente del Consiglio Comunale Angela Taccone, con delega alle politiche sociali.
 
In apertura dell’incontro è stata la stessa presidente Angela Taccone a dare lettura del messaggio inviato dal Senatore Antonio Tomassini, presidente della Commissione Igiene e Sanità, impossibilitato ad intervenire “alla lodevole iniziativa di grande rilevanza ed attualità” in quanto impegnato in una missione istituzionale all’estero.
 
In rappresentanza dell’Amministrazione comunale è intervenuto l’assessore Ezio Ciciotti che ha rimarcato “la vicinanza e la sensibilità ad una problematica delicata quale è quella riguardante le politiche sociali ed in particolare il necessario sostegno ai disabili ed alle loro famiglie”.
 
“Sono soddisfatta della buona riuscita del convegno – sottolinea Angela Taccone – che aveva tra gli scopi quello di non far venire meno l’attenzione e la necessari sensibilità riguardo a questo delicato settore.
 
L’incontro con gli esperti era rivolto principalmente alle famiglie ed alle strutture che si occupano delle persone con problemi di disabilità per migliorarne la qualità della vita e favorirne la piena partecipazione alla vita sociale”.
 
Hanno risposto all’invito le associazioni ed i gruppi di lavoro (Peter Pan, Anfass, Ens) che giornalmente svolgono al propria attività a fianco delle persone non autosufficienti. Di rilievo il parterre dei relatori che hanno affrontato temi specifici e di grande coinvolgimento.
 
Contributi significativi alla discussione sono arrivati da: Bruno Angelone (presidente sezione provinciale Ens): Abramo Frigioni (dirigente scolastico) che ha sviluppato una interessante relazione sulla scuola per gli alunni con bisogni educativi speciali; Americo Montanaro (presidente unione taliana ciechi ed ipovedenti): il ruolo delle associazioni per l’integrazione; Stefania Massacesi in rappresentanza dell’Anfass regionale: la cultura dell’inclusione sociale delle persone con disabilità.
 
Ed ancora: Francesca Tulli ( Responsabile canale tematico di Superabile-Inail) Superabile: esempio di buone prassi; TeresaBorrelli: approccio alla disabilità nei documenti internazionali). Adelmo di Salvatore (dirigente Asl): i problemi come opportunità di crescita per la persona e la comunità locale; Angelo Gallese (responsabile Asl): progetti terapeutico-riabilitativi alla disabilità psichiatrica nella Marsica.

football news


 
Ufficio Stampa