Solidarietà ed apprezzamento per il lavoro svolto dalla Polizia Municipale

mercoledì 29 agosto 2012
COMUNE INFORMA DEL 29 AGOSTO 2012
 
Solidarietà ed apprezzamento per il lavoro svolto dalla polizia municipale.
 
E’ questo in sostanza il messaggio che l’Amministrazione Comunale intende rivolgere agli operatori del servizio che, in particolare la sera del 26 agosto scorso, sono stati al centro di un super lavoro, dovuto soprattutto alla grande affluenza di turisti e di appassionati. Sono accorsi in massa ad assistere allo spettacolo della nota cantante Noemi che ha richiamato nella nostra città un gran numero di fans, provenienti dai centri limitrofi.
 
Un successo per gli organizzatori delle feste patronali, ai quali l’amministrazione rivolge il plauso per aver allestito un cartellone di grande richiamo per il pubblico.
 
Nella sola serata del 26 agosto sono state circa 20 mila le presenze stimate, un affluenza che ha dovuto immancabilmente fare i conti con la particolare conformazione del sistema viario della Città e con la corsa al parcheggio fin dalle prime ore del pomeriggio.

Nulla di paragonabile, come qualcuno ha provato a sostenere, con lo scorso  anno, trattandosi di una situazione diametralmente opposta, con una affluenza di turisti e visitatori facilmente “sopportabile” dalle strutture cittadine.
 
Quest’anno, al contrario, l’affluenza di pubblico ha superato ogni più rosea previsione, tanto che nemmeno le prime gocce di pioggia hanno tenuto lontano gli appassionati del nuovo fenomeno della musica leggera italiana.
 
Per quanto riguarda le difficoltà dell’attività svolta dal bus navetta, l’Amministrazione tiene a precisare che il servizio è stato organizzato e messo disposizione degli utenti dal Comitato organizzatore dei festeggiamenti.

Come ha già sottolineato il comandante della Polizia Municipale la sera del 26 agosto sono state impegnate tutte le risorse disponibili, ben undici, che hanno dovuto controllare un grande volume di traffico.
 
Altrettanta disponibilità ed impegno è stato profuso nell’occasione precedente, a proposito della serata di beneficenza al Castello Piccolomini, quando sono state riscontrate alcune irregolarità nella zona a traffico limitato.
 
Non è certo imputabile a chi deve fare rispettare i provvedimenti adottati se alcuni automobilisti indisciplinati e poco cortesi si son visti recapitare le conseguenti multe.
 
La segnaletica era in bella evidenza, bisognava solo rispettarla, anche in considerazione del particolare significato della manifestazione.
 
Ufficio Stampa