Notturno Shakesperiano

giovedì 16 agosto 2012
 
Il Castello Piccolomini  di Celano, sito di grande pregio storico e monumentale, dominante la lussureggiante pianura del Fucino, nell’ambito della programmazione estiva voluta dall’Amministrazione Comunale, sarà il teatro protagonista  della notte nella quale  incontreremo  personaggi  del grande scrittore tra i più frequentati e forse i più amati dal grande pubblico.
 
Dalle ore 21,00 di venerdì 17, in gruppi di circa 80 spettatori per volta, si potrà assistere ad uno spettacolo itinerante che ci farà incontrare gli innamorati del Sogno di una notte di Mezza Estate con Puck ed Oberon intriganti e maliziosi,  poi Iago  Desdemona ed Otello nell’omonima opera, e ancora Riccardo III° e Lady Anna, Polonio Amleto e la Regina con un cast di attori che sono stati e sono tra i protagonisti della nuova generazione del teatro nazionale.
 
Un allestimento particolare nella tradizione di un teatro proposto sin dal 1991 da Federico Fiorenza e dal TSA  dove il pubblico insegue gli attori, gli è vicino, complice delle storie rappresentate, con un susseguirsi di emozioni che solo lo spettacolo dal vivo riesce ancora a dare nella ricerca positiva della vita degli uomini.
 
Una moderna esaltazione del linguaggio e della poesia shakespeariana, dei sentimenti e delle passioni, dei sottili infingimenti dell’amore, della abile corruzione delle anime, delle colpe originarie alla natura umana e della loro redenzione.
 
Un appuntamento con la magia del teatro, con la musica di scena della viola di Adriana Marinucci e del clavicembalo e voce di Dajana Barbonetti entrambe celanesi.
 
Per ordine di locandina gli attori: Luigi Di Pietro, attore abruzzese, acclamato Achille nell’ultimo allestimento  di grande successo del TSA, Luigi Pisani protagonista tra l’altro del film di Martone “Noi Credevamo” e negli sceneggiati di Eduardo De Filippo con Massimo Ranieri, Paolo Ricchi tra l’altro interprete di numerosi personaggi shakespeariani in compagnie nazionali,Gianluigi Savini tra i giovani più dotati della nuova drammaturgia, Ilaria Falini una splendida interprete del Notturno d’Autore, Antonia Renzella acclamata   nel Troilo e Cressida di Alessandro Preziosi, in diversi spettacoli del TSA  e nei Demoni di Peter Stein oltre a drammaturga e ideatrice di progetti di livello nazionale, Yaser Mohammed suo il potente Menelao nel Troilo, Andrea Murchio attore regista e docente di teatro e comunicazione con un lungo e solido curriculum di livello nazionale e Alessia Olivetti protagonista tra l’altro di allestimenti a Torino, un Amleto di grande forza emotiva e attoriale è Fausto Morciano, pugliese come tanti grandi attori e artisti nazionali, Ulisse nel Cantiere Odissea e nel corto TV “ AETOS” e Anna Paola Vellaccio, pescarese, attrice protagonista di allestimenti osannati dalla critica nazionale, Claudio Marchione il veterano degli attori abruzzesi co-protagonista con Glauco Mauri e tra le presenze quasi istituzionali del TSA, David Gallarello, attore e regista  di fama internazionale suo il ruolo di Al Pacino nell’allestimento di Mission  di Ennio Moricone andato in scena  a Seul. e Federica Stefanelli tra le protagoniste di spettacoli del TSA e del regista  di cinema e teatro Luciano  Melchionna.
 
Lo spettacolo è promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Celano, dal dr. Carmine Torelli con la collaborazione dello staff e dell’Uffico turistico grazie alla cortese collaborazione della Soprintendenza ai Beni  e le Attività Culturali.Artistici.  La costumista è Velia  Gabriele con cortese messa a disposizione di parte di essi dal TSA. Allegata locandina dello spettacolo.
 
FEDERICO  FIORENZA  
 
Ufficio stampa Comune di Celano