Al via lo spazzamento stradale della Città

venerdì 6 luglio 2012

Comune Informa del 06 luglio 2012

Primo giorno di lavoro per la nuova spazzatrice in dotazione al Comune. L’automezzo ha percorso gran parte delle arterie cittadine, per offrire e garantire un servizio adeguato di igiene urbana, da sempre uno dei punti fondamentali del programma dell’attuale amministrazione. Un impegno mantenuto  per rendere ancora più decorosa, accogliente e vivibile la nostra città.

I tempi di entrata in funzione del nuovo automezzo, quindi, sono stati rispettati e a tal proposito l’Assessore all’ambiente e alla manutenzione della città ing. Settimio Santilli tiene a sottolineare che:

“Avevamo previsto che il nuovo piano di igiene urbana dovesse prendere il via nei primi giorni di luglio e così è stato.
 
La fase di preparazione è stata laboriosa perché sono state innanzitutto considerate le caratteristiche urbanistiche della nostra città. Una sorta  di monitoraggio dell’intensità del traffico e abitativa, delle dimensioni delle carreggiate delle nostre strade, delle loro pavimentazioni e delle dimensioni dei mezzi per applicarlo. Ad ognuna di esse sono state applicate modalità di servizio diverso”.

Messa in soffitta la vecchia spazzatrice, inizia così una nuova era per la manutenzione urbana. I problemi palesati dal precedente servizio erano dovuti in gran parte proprio alla vetustà della spazzatrice: “un automezzo obsoleto, che spesso più che pulire, inquinava e non adatto, per le sue dimensioni, ad attraversare la maggior parte delle nostre strade, non potendo così interessare interi quartieri”.

Ed ecco allora le principali novità del servizio di igiene urbana. La prima riguarda soprattutto il centro storico – spiega Santilli – ed è una specie di ritorno al passato con la reintroduzione dello spazzamento manuale con frequenza giornaliera. Il servizio verrà effettuato con l’utilizzo, già applicato da tempo, di appositi carrettini,  con al seguito l’operatore ecologico.

Per le zone periferiche o residenziali la frequenza sarà settimanale o bisettimanale in considerazione della densità abitativa e dei quantitativi di rifiuti prodotti: “in questo caso il servizio sarà espletato da 2-3 operatori ecologici, con la nuova spazzatrice, dotata anche di una lancia acqua per la pulizia dei marciapiedi”.

In accordo con la Polizia Locale è stata stabilita un’adeguata regolamentazione del parcheggio degli autoveicoli vietata nei giorni e negli orari stabiliti dello svolgimento del servizio.
 
“Tutto ciò  – conclude l’Assessore Santilli – non può prescindere da una fattiva collaborazione di tutti i cittadini, perché in una città più pulita ed accogliente si vive tutti meglio. Da qui lo spot sulla spazzatrice: Celano è la nostra casa, teniamola pulita!”.
 
Ufficio Stampa