Bando di Gara con Procedura Aperta per la Contrazione di Leasing Finanziario Finalizzato all'acquisto di N°1 Spazzatrice

venerdì 11 novembre 2011

SINTESI DEL BANDO DI GARA

 
 
1. ENTE APPALTANTE: Comune di CELANO – Provincia di L’AQUILA – Piazza IV Novembre,  – Tel. 0863/79541 Fax 0863/792335 – sito internet  www.comune.celano.aq.it

2. PROCEDURA DI GARA: Procedura aperta, ai sensi degli artt. 55, 81 e 124 del D. Lgs. n° 163 del 12.04.2006 e ss mm ii.
 
3. OGGETTO DELL’APPALTO: Leasing finanziario diretto all’acquisto di n.1 Autospazzatrice  marca RAVO modello RAVO 540 TIER 3 Spray Washer fornita dalla ditta RAVO S.p.a. con sede legale in Roma (00148) in Via Vicchio, 7 (maggiori chiarimenti e dettagli sulle caratteristiche della spazzatrice sono disponibili presso l’Ufficio Tecnico Comunale 0863/7954226).
L’importo per la fornitura del mezzo è pari ad € 125.030,50 oltre I.V.A. e per un totale di € 151.286,91, e comprese di spese di trasporto e consegna franco sede comunale, immatricolazione e ogni altro onere accessorio.
 
4- IMPORTO E PREZZO: Il valore della fornitura è di € 151.286,91 IVA compresa, e comprese di spese di trasporto e consegna franco sede comunale, immatricolazione e ogni altro onere accessorio.
Le condizioni contrattuali a base dell’offerta per la locazione finanziaria sono le seguenti:

- la locazione finanziaria avrà la durata di n. 5(cinque) anni;           
- non verrà corrisposto alcun maxicanone anticipato;
- i canoni, costanti periodici, semestrali, saranno corrisposti con periodicità posticipata con scadenza il sesto mese successivo a quello della data di stipula del contratto di leasing;
- l’offerta dovrà indicare l’ammontare del canone semestrale comprensivo  di I.V.A. e di tutti gli oneri accessori a carico dell’Ente:
- l’offerta dovrà essere calcolata sia a tasso fisso che a tasso variabile assumendo come parametro di indicizzazione per il tasso variabile l’EURIBOR 6 mesi/lettera pubblicato sull’inserto “Finanza e Mercati” del quotidiano “Il Sole 24 Ore” del giorno 03.11.2011 pari al 1,805 %
- comprendere nel costo complessivo gli oneri inerenti il contratto di acquisto del bene in oggetto, nonché il costo di predisposizione della pratica di leasing.
           Nel modulo dell’offerta dovranno essere altresì indicati:
          - importo su cui è stato calcolato il piano di ammortamento;
          - parametro di indicizzazione;
          - spread applicato.
 
4. CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE: L’aggiudicazione avverrà ai sensi del D.Lgs. 163 del 12/04/2006 e ss.mm.ii. con il criterio del prezzo più basso previsto dal combinato disposto degli artt. 81 e 82 determinato mediante offerta a prezzi unitari.
L’Amministrazione si riserva la facoltà di decidere se stipulare il leasing finanziario a tasso fisso o a tasso variabile o, se ritenuto tale strumento non conveniente, scegliere per altre modalità di finanziamento della fornitura.
 
 
Il Dirigente di Area Tecnico        Il Dirigente di Area Finanziaria 
  Ing. Federico D’AULERIO                Dott.ssa Daniela Di Censo