Progetto Assisterti al Meglio

giovedì 27 ottobre 2011
AVVISO PUBBLICO PER L’EROGAZIONE DI UN SUPPORTO ECONOMICO IN FAVORE DEI NUCLEI FAMILIARI CON PERSONE PARZIALMENTE O TOTALMENTE NON AUTOSUFFICIENTI
 
PREMESSA
Il Comune di Celano, in attuazione della “Legge 27.12.2006 n. 296” art. 1 – Fondo delle politiche per le famiglie - con atto di Giunta Comunale n. 114 del 30/11/2010 ha approvato il progetto relativo alla scheda “D” denominato Sostenerti al meglio – Celano, ed eroga un sostegno economico in favore dei nuclei familiari con persone parzialmente o totalmente non autosufficienti finalizzato ad integrare le risorse economiche necessarie a fornire l'assistenza alla persona non autosufficiente attraverso l'impiego di Assistenti familiari (badanti) regolari e garantirne così la permanenza nel nucleo familiare o nell'ambiente di appartenenza, evitando il ricovero in strutture residenziali.
 
TIPOLOGIA DEGLI INTERVENTI
In conformità con quanto previsto dal Programma Fondo Famiglia per l’anno 2008, scheda Progetto “D” l’intervento si propone di realizzare azioni positive nell’area della qualificazione del lavoro privato di cura attraverso l’erogazione di un sostegno economico in favore dei nuclei familiari con anziani parzialmente e/o totalmente non autosufficienti finalizzato ad integrare le risorse economiche necessarie a fornire l'assistenza alla persona non autosufficiente attraverso l'impiego di Assistenti familiari (badanti) regolari e garantirne così la permanenza nel nucleo familiare o nell'ambiente di appartenenza, evitando il ricovero in strutture residenziali.
La somma complessiva stanziata dalla Regione/Ente Locale per tale iniziativa è pari ad € 5.000,00.
 
BENEFICIARI
Sono destinatari degli interventi i cittadini che risiedono nel territorio comunale.
Possono partecipare al bando coloro, che per se stessi o per un parente parzialmente o totalmente non autosufficiente, usufruiscono delle cure di assistenti familiari regolarizzate al proprio domicilio:
Anziani di età superiore a 65 anni, parzialmente o totalmente non autosufficienti e/o disabili affetti da patologie cronico - degenerative, decadimento psico-fisico, demenza senile certificata dalla ASL competente.
Disabili gravi ai sensi dell’art. 3 comma 3 della Legge 104/92.
 
 
REQUISITI

L’ammissione al beneficio sarà concessa a coloro che possiedono i seguenti requisiti:
Cittadinanza italiana
Residenza anagrafica attuale nel Comune di Celano
Certificazione sanitaria attestante le condizioni di salute dell’interessato;
Regolare contratto di lavoro di un assistente familiare
Non essere beneficiari di altri contributi e/o sussidi economici per lo stesso servizio (es. assegno di cura);
Valore I.S.E.E. (Indicatore della Situazione Economica Equivalente), relativo al periodo d’imposta precedente all’anno di presentazione della domanda non superiore:
€ 10.000,00 in caso di anziano o disabile che vive da solo;
€ 20.000,00 in caso di anziano o disabile che vive in un nucleo familiare composto da più persone;
 
 
Entità del contributo
Il Comune di Celano erogherà, previa disponibilità delle risorse finanziarie da parte della Regione Abruzzo, a parziale copertura del costo sostenuto dalla famiglia, un contributo una tantum per l’anno 2011 pari a € 500,00 per n. 10 nuclei familiari. Eventuali economie saranno ripartite in parti uguali tra tutti i beneficiari ammessi. Viceversa, qualora le richieste dovessero essere superiori, verrà stilata una graduatoria in base ai seguenti criteri :
 

N.

Criterio

Punti

 

 

 

1

Nucleo monoparentale

5

2

Reddito ISEE non superiore a  € 5.000,00

10

3

Reddito ISEE non superiore a  € 10.000,00

8

4

Reddito ISEE non superiore a  € 15.000,00

5

5

Reddito ISEE non superiore a  € 20.000,00

3

 
A parità di punteggio complessivo avrà priorità chi ha il valore ISEE inferiore.
Modalità e tempi per la presentazione della domanda
 
Le domande dovranno essere compilate e sottoscritte, utilizzando l’apposito Modulo (allegato A) disponibile presso :
il Comune di Celano - Settore servizi sociali - piazza IV Novembre dal Lunedì al Venerdì ore 10,00/13,00 (telefono 0863/7954252/216).
 
Le istanze dovranno essere indirizzate al Comune di Celano, Ufficio dei Servizi Sociali, Piazza IV Novembre e dovranno pervenire o essere presentate, presso l’ufficio, entro il giorno _______________ fino alle ore ______ unitamente alla seguente documentazione:
Fotocopia del documento di identità del richiedente e del beneficiario entrambe in corso di validità.
Dichiarazione sostitutiva unica del beneficiario contenente la determinazione della situazione economica equivalente (ISEE) in corso di validità.
Copia del contratto di lavoro dell’assistente familiare contenente
Copia della certificazione di invalidità o della certificazione di handicap grave (L.104/92).
Ogni altro documento ritenuto necessario a stabilire le reali condizioni psicofisiche e socio-economiche del richiedente o del nucleo familiare o degli obbligati ai sensi di legge.
 
La domanda verrà esclusa:
Per mancata sottoscrizione della stessa.
Se consegnata oltre il termine previsto. Nel caso in cui la domanda venga spedita, farà fede la data del timbro postale dell’Ufficio accettante.
 
 
Per ulteriori informazioni rivolgersi all’Ufficio dei Servizi Sociali del comune di Celano, sito in Piazza IV Novembre, tutti i giorni dal Lunedì al Venerdì ore 10,00/13,00 (telefono 0863/7954252/216).
 
Il Dirigente del Settore Amm.vo Demografico Finanziario – Servizi Sociali
Dott.ssa Di Censo Daniela