Erogazione di sostegni economici mediante Buoni di Lavoro (Voucher) a fronte della disponibilità a svolgrere presso il Comune di Celano lavori di natura occasionale

lunedì 1 agosto 2011
AVVISO PUBBLICO
EROGAZIONE DI SOSTEGNI ECONOMICI MEDIANTE BUONI LAVORO (VOUCHER) A FRONTE DELLA DISPONIBILITA’ A SVOLGERE PRESSO IL COMUNE DI CELANO  LAVORI DI NATURA OCCASIONALE NELL’AMBITO DI: GIARDINAGGIO, PULIZIA E MANUTENZIONE EDIFICI, STRADE, SGOMBERO NEVE, PARCHI, MONUMENTI E ATTREZZATURE LUDICHE; MANIFESTAZIONI SPORTIVE, CULTURALI E FIERISTICHE; LAVORI DI EMERGENZA O DI UTILITA’ PER L’ENTE.

IL DIRIGENTE

In esecuzione della deliberazione n. 96 DEL 30/06/2011, adottata dalla Giunta Comunale  e dichiarata immediatamente eseguibile;
Vista la determinazione dirigenziale dell’area Amministrativa -   Personale n. 334 del 07/07/2011 di approvazione del
presente avviso pubblico;
 
RENDE NOTO
che è indetto un avviso pubblico per la ricerca di personale disponibile a lavoro occasionale accessorio da impiegare nelle attività previste dalla Legge 191/2009 art. 2 comma 148 e dalla circolare INPS n. 17 del 03/02/2010.
 
GLI INTERVENTI CONSISTONO IN:
- pulizia, manutenzione strade
- piccola manutenzione edifici e locali
- prestazioni connesse alle attività sportive, fieristiche e culturali
- altri lavori di emergenza o di utilità per l’Ente
 
LUOGO DI SVOLGIMENTO DELLE ATTIVITA’:
Territorio del Comune di Celano : strade comunali, centri abitati, edifici di proprietà e/o in uso all’Amministrazione comunale, aree verdi  e giardini,  impianti sportivi e sale comunali.
 
RIFERIMENTI ECONOMICI:
il pagamento avviene attraverso buoni lavoro (voucher) che garantiscono copertura previdenziale presso l’I.N.P.S. e assicurativa presso l’I.N.A.I.L.
L’erogazione del sostegno economico avverrà mediante consegna di buoni lavoro (voucher) da € 20,00 lordi cadauno, pari a € 15,00 netti , per ogni due ore di lavoro prestato.
La retribuzione è esente da ogni imposizione fiscale e non incide sullo stato di disoccupato ed è cumulabile anche con trattamenti pensionistici.
I voucher sono riscuotibili da parte del prestatore presso qualsiasi ufficio postale nel territorio nazionale, ove ha termine anche il processo di accreditamento contributivo.
Il limite massimo annuo di sostegno economico per il lavoro accessorio erogabile dal Comune di Celano è di € 3.000,00 netti per i percettori di misure di sostegno al reddito e di € 5.000,00 netti per gli altri prestatori.
 
POSSONO ACCEDERE AL LAVORO OCCASIONALE ACCESSORIO:
I residenti del Comune di Celano , cittadini italiani o appartenenti ad uno Stato dell’Unione Europea, i cittadini extracomunitari, purché in possesso di un permesso di soggiorno che consenta lo svolgimento di un’attività lavorativa, compreso quello per lo studio, o - nei periodi di disoccupazione - in possesso di un permesso di soggiorno per “attesa occupazione” (le prestazioni occasionali accessorie non consentono né il rilascio né il rinnovo del permesso di soggiorno per motivi di lavoro ai cittadini extracomunitari).
I soggetti di cui sopra devono rientrare in una delle seguenti categorie:
1) studenti di età compresa tra i 16 e i 25 anni di età, regolarmente iscritti ad un ciclo di studi presso istituti di ogni ordine e grado, i quali vi possono accedere, oltre che nei periodi di vacanza, anche il sabato e la domenica. Per quanto riguarda gli studenti regolarmente iscritti a un ciclo di studi presso l’Università è previsto che questi possano svolgere lavoro occasionale in qualunque periodo dell’anno (art. 70 D.Lgs.
n. 276/2003 e s.m.i.);
2) percettori di integrazione salariale (cassa integrazione ordinaria e cassa integrazione straordinaria) e percettori di prestazioni connesse con lo stato di disoccupazione (disoccupazione ordinaria, mobilità,
trattamenti speciali di disoccupazione edili);
3) pensionati titolari di trattamento pensionistico obbligatorio, pensione di reversibilità e di invalidità;
4) lavoratori in part-time con esclusione dei dipendenti del Comune di Celano;
5) disoccupati iscritti al Centro per l’Impiego che abbiano sottoscritto la dichiarazione di immediata disponibilità al lavoro e che non percepiscano indennità alcuna.
 
DATE E ORARI DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA:
 
I candidati interessati ed in possesso dei requisiti richiesti, dovranno presentare o spedire la loro
adesione al seguente indirizzo: Comune di Celano  – Ufficio Protocollo Generale (primo piano) – Piazza IV Novembre n- 1 Celano  - entro le ore 12,00 del  06/08//2011.
Si considera prodotta in tempo utile anche la domanda spedita, entro il predetto termine perentorio, a mezzo raccomandata, con avviso di ricevimento. In tal caso farà fede il timbro a data dell’Ufficio Postale della località di partenza.
 
DOCUMENTAZIONE RICHIESTA:
LA DOMANDA di partecipazione dovrà essere redatta in carta semplice;
Alla domanda deve essere allegata, pena esclusione, copia fotostatica di un documento di identità/di
riconoscimento equipollente (ai sensi dell'art. 35, c. 2, D.P.R. 445/2000) del sottoscrittore.
Nella domanda gli aspiranti devono dichiarare, sotto la loro personale responsabilità, a conoscenza delle sanzioni penali previste dall’art. 76 del D.P.R. 28.12.2000, n. 445:
•il cognome, nome e luogo di nascita, Codice Fiscale, nonché la residenza, recapito, numero telefonico/cellulare ed eventuale indirizzo di posta elettronica;
•di non aver riportato condanne penali e di non aver procedimenti penali in corso ovvero di aver riportato condanne penali o di avere procedimenti penali in corso;
•la categoria di appartenenza;
•il possesso di permesso di soggiorno che consente l’attività lavorativa (per extracomunitari);
•la preferenza ad una o più attività tra quelle elencate;
•la dichiarazione sulla composizione della famiglia;
•la dichiarazione eventuale della presenza nel nucleo familiare, come sopra considerato, di soggetti portatori di handicap (allega copia certificazione di legge). Per famiglia si intende quella rilevabile dallo stato di famiglia alla data di scadenza del presente avviso.
La dichiarazione di cui sopra ha valore di autodichiarazione ai sensi degli artt. 46-47, D.P.R. 445/2000 e di consenso al trattamento dei dati personali (D.Lgs. 30.06.2003 n.196).
I requisiti prescritti devono essere posseduti sia alla data di scadenza del presente avviso che alla data dell’eventuale prestazione di lavoro occasionale accessorio.

L’Amministrazione formulerà una graduatoria, che avrà validità sino al 31 dicembre 2011
salvo proroghe, sulla base dei seguenti punteggi:
- per ogni componente del nucleo familiare punti 1
- per ogni componente del nucleo familiare di età inferiore ai 16 anni punti 1
- per ogni componente del nucleo familiare portatore di handicap punti 1
- per ogni componente del nucleo familiare di età superiore ai 65 anni punti 0,5
In caso di parità di punteggio si darà la precedenza in graduatoria al più anziano di età.
 
 
L’accesso all’attività sarà effettuato tramite chiamata telefonica in cui l’interessato dovrà esprimere la sua disponibilità immediata. In caso di rinuncia il Comune scorrerà la graduatoria.
Per chiarimenti ed informazioni gli interessati potranno rivolgersi al Comune di Celano  - Settore Personale -
 
Celano, lì 1 agosto  2011
 
IL DIRIGENTE 
Dott.ssa Di Censo Daniela