Avviso Costituzione Aggregati n° 9 - 12 - 13

sabato 30 aprile 2011
IL SINDACO

 

Visto l’art. 3 comma 6 del Decreto n. 12 del Commissario Delegato per la Ricostruzione, Presidente della Regione Abruzzo, ad oggetto “Disposizioni regolamentari per la costituzione dei consorzi obbligatori ai sensi dell’art. 7 dell’ordinanza del Presidente del Consiglio 12 novembre 2009, n. 3820 e s.m.i. ;


Vista la pubblicazione dell’elenco degli aggregati sull’albo pretorio e sul sito internet istituzionale del Comune del 05.03.2011  ai sensi dell’art. 7, comma 3 bis dell’ordinanza del presidente del Consiglio 12 novembre 2010, n. 3820 e s.m.i..;  
 verificato che in data 27.04.2011 si è costituito il consorzio relativo al seguente aggregato:
– aggregato n. 9
e  che in data 29.04.2011 si sono costituiti i consorzi relativi ai seguenti aggregati:
 - aggregato n. 12
-  aggregato n. 13

RENDE NOTO

in data 27.04.2011 e 29.04.2011 si sono  costituiti i consorzi di seguito indicati:

REP. N.

Data Costituzione

Atto

Denominazione

Presidente

Sede Legale

Det. n.

data

8

27.04.2011

255

29.04.2011

Consorzio Belvedere

Dott. Mario Moscarella

Celano (Aq)

9

29.04.2011

256

29.04.2011

Consorzio n. 12 via Madonnina

Da nominare

Via san Vittorino 50 - Celano (Aq)

10

29.04.2011

257

29.04.2011

Aggregato n. 13 via Michele Carusi

Da nominare

Via Michele Carusi 3 -Celano (Aq)

AVVISA

i soggetti aventi titolo di proprietà o diritto reale sulle unità immobiliari dell’aggregato che non abbiano aderito al consorzio costituito sullo stesso, possono chiedere di aderirvi entro 10 gg. dalla pubblicazione del presente avviso  all’ albo pretorio del Comune , sottoscrivendo un atto di adesione innanzi al Segretario Comunale redatto secondo le modalità di cui all’art. 3 comma 1 Decreto n. 12 del Commissario Delegato alla Ricostruzione.
Decorso il detto termine di 10 giorni è data, comunque, facoltà agli aventi diritto di aderire al costituito Consorzio facendone richiesta al Presidente del Consorzio. L’adesione è subordinata al versamento delle quote consortili.

F.to  IL SINDACO
Sen. Filippo Piccone