Bando di gara per l’affidamento della gestione del servizio di refezione scolastica

mercoledì 15 aprile 2009

 
 
BANDO DI GARA PUBBLICA CON PROCEDURA APERTA
 
Codice CIG: 0299107EE3
per l’affidamento della GESTIONE DEL SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA PRESSO LE SCUOLE MATERNE, ELEMENTARI E MEDIE DEL COMUNE DI CELANO PER GLI ANNI SCOLASTICI 2009/2010, 2010/2011, 2011/2012 e 2012/2013, da aggiudicarsi secondo il sistema di valutazione dell’offerta economicamente più vantaggiosa.
 
Nota esplicativa delle informazioni riportate sul Bando di Gara alla pagina 9 punto 16
Per esigenze organizzative del Centro di cottura si comunica che il sopralluogo presso i locali da adibire allo stesso Centro potrà essere effettuato nei giorni di martedi e giovedì dalle ore 15.30 alle 17.30.
Nota esplicativa delle informazioni riportate sul Bando di Gara art.10 punto 16
in riferimento al punto 16 del bando di gara, meglio  specificato nell’art. 10 del Capitolato si precisa che l’importo da versare all’Autorità di vigilanza quale contributo dovuto per le ditte partecipanti è pari ad € 70.00 (settanta ) e non  € 100.00 (Cento) come indicato nei punti e nell’articolo sopra descritti. 
Nota esplicativa delle informazioni riportate sul Bando di Gara art. 10 del Capitolato
Il plico contenente l’offerta può essere consegnato tramite il servizio postale raccomandato ovvero mediante agenzia di recapito autorizzato oppure può essere consegnato anche a mano.
 
Ulteriore avviso
In riferimento a quanto richiesto dalla ditte che hanno effettuato il sopralluogo presso il centro cottura si specifica che:
- Il porzionamento del pranzo è da intendersi espletato in confezione monoporzione sigillata sia per il primo che per il secondo ed il contorno, la pozione del pane e/o panino è da intendersi  sigillata in monoporzione, l’acqua potabile potrà essere fornita in bottiglia o caraffe sterili fornite dalla ditta aggiudicataria.
- Il pasto dovrà essere consegnato nei plessi scolastici, sarà a cura del personale ATA la refezione.
- La refezione avviene alla stessa ora per tutti i plessi e precisamente alle ore 13.00 per le scuole primarie e medie ed alle ore 12.30 per le scuole dell’infanzia, ogni altra variazione, per specifiche esigenze,  sarà comunicata al momento  dai Dirigenti scolastici.
- Tutti gli arredi, gli utensili e ogni altro suppellettile presente al momento nel Centro di cottura è di esclusiva proprietà dell’attuale ditta aggiudicataria. Il Comune mette a  disposizione della ditta aggiudicataria solo ed esclusivamente i locali  così come indicato nel  capitolato di appalto nella pagina 61  artt. 88 e 89 riportati.
-  Il personale attualmente impiegato dalla ditta aggiudicataria è il seguente:
      n. 2 cuoche a sei ore giornaliere
      n. 2 aiuto cuoche a cinque ore giornaliere.
-   La planimetria dei locali adibiti a Centro di cottura può essere ritirata al momento del sopralluogo oppure visionata in questo allegato >> (la scala della stessa è di 1: 100).

Allegati:

Bando di Gara >>
Capitolato Speciale >>
Allegato A1 >>
Allegato A2 >>
Allegato A3 >>
Allegato A4 >>

Maggiori Informazioni
Dott.ssa Daniela Di Censo