Parte il Corso di Informatica del Comune di Celano

venerdì 19 febbraio 2016

Il piano di formazione degli adulti attivato dall'assessore all’Istruzione, prof.ssa Eliana Morgante, è ormai completamente avviato.
 
Mancava soltanto l'ultimo tassello, il corso di Informatica, che però partirà il prossimo il prossimo 24 febbraio alle ore 15.30, nella sede della Scuola Secondaria di Primo Grado (scuola media).

Soddisfazione dell'Assessore sia per il numero degli iscritti, 40, sia per la non facile soluzione di problemi organizzativi e burocratici che alla fine hanno portato alla convenzione con il Centro per l'Istruzione degli Adulti di Avezzano, grazie alla quale il corso sarà gratuito per l'utenza pur mantenendo alta la qualità; esso sarà infatti tenuto da ingegneri esperti nel settore informatico che formeranno gli studenti a seconda dei prerequisiti di base, fino  a1 conseguimento della nuova ECDL, riconosciuta e certificata con attestazione di livello europeo.

Ecco quanto sostiene l'Assessore Morgante: " L'ottima intesa maturata con la Dirigente Scolastica dei CPIA, prof.ssa Scipioni e con gli Uffici Sociali, preposti anche al diritto allo studio e rappresentati dalla D.ssa Loredana Piperni, porterà a risultati efficaci; infatti, sono in fase di programmazione ulteriori iniziative mirate al recupero della dispersione scolastica e finalizzate all'inserimento dei giovani celanesi nel mondo del lavoro, di cui presto daremo notizia.
 
Esse si aggiungono ai corsi di Lingua Inglese, di formazione professionale e di Lingua Italiana 2 già da tempo in corso d'opera. Intanto, ci tengo a sottolineare che tutte le attività vengono svolte a Celano, senza che gli studenti debbano recarsi fuori sede; ciò è di buon auspicio affinché possa finalmente concretizzarsi l'idea di far nascere nella mia città un Polo formativo d'eccellenza rivolto agli adulti che risponda alle reali esigenze del territorio.
 
Un ringraziamento particolare va al personale dell'ufficio manutenzione del Comune di Celano che ha collaborato con infaticabile professionalità”.
 

Per qualsiasi informazione, ci si potrà rivolgere all'Assessore o alla D.ssa Pipemi.

Ufficio stampa